domenica 20 maggio 2018

Semplici Creazioni: i flop!!!


Lo scorso mese vi ho proposto la top five dei miei tutorial più realizzati, oggi invece stilo la classifica delle semplicicreazioni meno replicate, ossia i flop, spero mi aiuterete a capire il perché…

E non dite che sono le nuove perline, perché alcune sono state realizzate SOLO con le superduo, anzi con le twin… avete capito di cosa parlo???

Parlo della Candy Candy preciosa, che non ho MAI visto riprodotta, e pure mi sembra un’idea carina da realizzare anche come bomboniera… sarà colpa dei colori che ho usato o colpa delle Twin? Sappiate che potete sostituirle con le superduo…


Le superduo sono le protagoniste degli orecchini Kiave, realizzati con delle perle da 4mm e una goccia (facoltativa ovviamente) ma anche essi non li ho mai visti riprodotti… ho pensato fosse un problema legato al fatto che manchi il rivoli, ma mi piacerebbe saperlo da voi, sono tanto brutti o cosa???


Altro tutorial che ha fatto flop è stato il tutorial con le piggy, il ciondolo Spring… le piggy usate sono pochissime, è vero che non sono tra le perline più in voga adesso, ed è pur vero che non hanno avuto grande successo, almeno in italia… sì perché ho visto dei lavori con le piggy che fan cadere gli occhi di fuori, qualcuno l’ho anche condiviso nella mia bacheca pinterest… a proposito, mi seguite???


Ultimo, non ultimo, il coprigoccia con le crescent… e pure mi sembrava un’idea “geniale”, ma ovviamente non lo è ahahahah


Va bene, me la canto, me la suono e adesso vi lascio, non prima però di avvisarvi che il kit del bracciale Binario nella versione Greenery è disponibile presso lo shop www.perlinegioielli.it le nuove miyuki sono fantastiche e le superduo utilizzate per realizzarlo hannno tenuto benissimo il colore… ah, senza parlare della chiusura… la adoro.



Presto sarà disponibile anche il kit del ciondolo Amelia, se volete vedere un’anteprima del colore passate nella mia pagina facebook e se volete lasciate un saluto.
Per oggi è tutto, in settimana arrivano i nuovi tutorial, restate con me!!!

Happy beading
Anna Rita

domenica 13 maggio 2018

DIY orecchini Gamora con le zoliduo

Nei giorni scorsi ho pubblicato nel mio canale youtube il video tutorial degli orecchini Gamora, con le Piasley… ho notato che hanno avute molte visualizzazioni, ma anche una domanda ricorrente: posso sostituire le paisley con le zoliduo???


orecchini con paisley

Così, di getto, vi risponderei di no, come ho fatto nel gruppo Semplici Creazioni Community, però poi a mente fredda mi sono messa a lavorare, ho cercato il modo e riprodotto gli il tutorial degli orecchini Gamora con le zoliduo.

orecchini con zoliduo

Come tutti avrete notato le paisley sono “piatte” e leggermente più grandi… inoltre hanno la particolarità di non “avere verso”, cosa invece che hanno le zoliduo e che spesso ci causa (almeno a me) piccoli problemi… in una video review ho mostrato che ho preso tre sacchetti di un verso e due dell’altro… beh ho rifatto l’ordine per poter avere le perline nel numero esatto.

E’ pur vero che le dimensioni delle paisley le rendono poco adatte a degli orecchini, a meno che non siano senza rivoli, come appunto gli orecchini Gamora.

Ma adesso torniamo al tutorial degli orecchini Gamora realizzati con le zoliduo.
Ovviamente il risultato non è lo stesso/identico, ma ci si avvicina molto… adesso vi scrivo la lista dei materiali e i passaggi da modificare… siete pronti???

Per iniziare avrete bisogno di:
-          8pz zoliduo vs destra
-          8pz zoliduo vs sinistra
-          8pz crescent
-          8pz minos par Puca
-          16pz perle da 4mm
-          Rocailles miyuki 8/0
-          Rocailles Miyuki 11/0
-          Rocailles miyuki 15/0
-          Ago e filo per tessitura (personalmente uso il miyuki)

1) Iniziate mettendo sul filo: una zoliduo, una crescent con le punte verso l’alto, una zoliduo, una rocailles 11/0, una perla da 4mm, una 11/0.
foto 1
Ripetete altre tre volte, chiudete a cerchio e bloccate con un nodino.
foto 2
2) Passate nel foro alto della crescent...
foto 3

Aggiungete una rocailles 15/0, una Minos, una 15/0; entrate nel foro libero della prossima crescent
foto 4
3) Ripetete per tutto il giro, passate nuovamente tra le perline appena aggiunte e salite poi nel foro alto della prima crescent e attraversate il gruppo di perline, fino a portarvi nella seconda zoliduo...
foto 5

foto 6

4) Tra le zoliduo mettete una 11/0, una 8/0, una 11/0.
foto 7

Tra i gruppi di zoliduo mettete una 15/0, una perla da 4mm, una 15/0. Passate nel foro alto della prossima zoliduo e ripetete questi passaggi per tutto il giro. 
foto 8

A giro ultimato portatevi in una 15/0 prima della perla… aggiungete due 11/0, una 8/0, due 11/0
foto 9

Aggiungete due 11/0, una 8/0, due 11/0. 
foto 10

passate in tutte le perline più esterne e fino a portarvi nelle 11/0 appena aggiunte… saltate la 8/0 e passate nelle altre due 11/0. 
foto 11

Se necessario passate nuovamente nel lavoro, sennò bloccate il filo con un nodino e tagliate quello in eccesso. Nella 8/0 aggiungete un anellino e una monachella… gli orecchini Gamora, seconda versione, sono pronti per essere indossati!!!
Spero le spiegazioni sono chiare… settimana prossima troverete il file in formato PDF.
Appuntamento a mercoledì con un’altra novità… siete pronti???

mercoledì 9 maggio 2018

Nuova collaborazione!!!


Ci siamo lasciati domenica con l’annuncio del nuovo shop, e oggi continuo a proporvi una novità… per me soprattutto, una nuova collaborazione.

La nuova collaborazione è con lo shop francese www.e-perle.com gestito dalla gentilissima Juliette.

Il sito è molto carino esteticamente e soprattutto molto fornito, soprattutto per la sezione “Perles Par Puca”, di quale è uno dei distributori ufficiali per la Francia e proprio per questo ho scelto delle perline di questa sezione.

I miei progetti saranno realizzati con Arcos, Minos, Kheops, Tinos e Ios par Puca.
Qui di seguito trovate il video in cui vi mostro tutto il materiale creativo scelti per realizzare dei progetti che saranno poi tradotti in francese e pubblicati nel sito, oltre che ne nel mio shop aritashop.etsy.com 

                                    


Ho iniziato scegliendo le Arcos e le Minos color oro, ovviamente… e nello stesso colore ho preso le Kheops… ah ovviamente nel sito ci sono anche le superkheops, ma lo saprete ormai che ho un debole per le kheops!!!

Poi ho preso le Tinos par Puca e vorrei usarle insieme alle Amos che ho dimenticato di citare qui sopra… sono proprio fuori… ve le mostro perchè sono splendide... 
Tinos par Puca
Amos e Tinos par Puca

Inoltre, come se tutto questo non bastasse, ho preso anche delle IOS… che faccio, rimango senza??? Assolutamente no!!!
Non approfondisco troppo le caratteristiche di queste perline perché ve ne ho già parlato in precedenza, trovate tutte le schede tecniche nel blog, basta usare la barra di ricerca… vi dico solo che i colori delle Amos e delle Arcos che vedete nella foto in basso sono splendide, vi consiglio di prenderle!!! (scommetto che qualcuno mi sta odiando in questo momento).

www.e-perle.com


Bene credo di avervi detto tutto, ora vi mostro le foto dei due colori che mi hanno stregato e vi invito a visitare il sito www.eperle.com

Ringrazio Juliette per la disponibilità e vi do appuntamento a presto per dei tutorial con i materiali che avete appena visto, sono eccitatissima e non vedo l’ora di iniziare a lavorare… quindi vi lascio… prima però ditemi… per un tutorial free, quale di queste perline volete vedere usate??? Le Arcos, le Amos o le Tinos???

Aspetto una vostra risposta e vi do appuntamento a domenica con un nuovo tutorial!!! 
Anna Rita

domenica 6 maggio 2018

Novità... il secondo shop su etsy...


Buongiorno a tutte e buona domenica
Sono qui oggi per annunciarvi una grossa novità… non so cosa mi sta capitando, ma in questo periodo sto creando tantissimi bijoux… bene direte voi… è il tuo lavoro!!!

Esatto, è il mio lavoro e da oggi lo diventerà ancor di più… dovete infatti sapere che oggi 6* maggio 2018 apre il mio secondo shop su etsy per vendere i bijoux!!!

annaritaboutique.etsy.com

Siete contente??? Chissà…
Io sono eccitatissima… fino ad adesso mi sono limitata a vendere i tutorial, ma è giunto per me il momento della svolta!!!

Così a partire da oggi (in realtà è una settimana che ci lavoro) potrete trovare le creazioni già presenti nella mia pagina facebook nello shop.

Per festeggiare questo traguardo con voi, ho deciso che per la prima settimana le spese di spedizioni saranno gratuite per tutte voi che mi seguite... questo perché voglio ringraziarvi, e soprattutto rendervi felici, felici di indossare un nuovo bijoux.

Ovviamente quelli che vedete in foto sono subito disponibili e vengono spediti tramite posta raccomandata in 3gg lavorativi.

orecchini Rosa


Se preferite uno dei bijoux in altri colori o con delle piccole modifiche potete comunque contattarmi e chiedere… sarò ben lieta di esaudire le vostre richieste, sempre nei limiti del possibile.

Potete anche richiedere il bijoux “per un’amica”, mi dovrete solo comunicare, in privato, il suo indirizzo e se volete, un messaggio da inviarle, per l’occasione sto realizzando anche i bigliettini e le scatoline, ma questo lo scoprirete poi.

Per adesso nello shop ci sono pochi pezzi, se non erro sono solo 10, conto di raddoppiare entro la fine della settimana, quindi restate con me!!!

Ah… dimenticavo, questo è il link del mio shop… annaritaboutique.etsy.com
Passate a trovarmi e se volete lasciate il like alle creazioni!!!

Adesso basta scrivere, torno al lavoro, perché le sorprese non sono ancora finite anzi, ho appena iniziato!!!

Il tutorial della settimana arriverà presto... non mi lasciate sola!!!

mercoledì 2 maggio 2018

Superduo: quali colori evitare?


Come avrete notato nelle ultime settimane ho realizzato diversi tutorial con le superduo e lavorandole mi sono resa conto che alcuni colori perdono un po’… quindi stilo una personale classifica per le superduo, in particolare su quali colori evitare.

orecchini con superduo

Il perché l’ho scritto ma voglio spiegarlo meglio… quando parto da zero a realizzare un progetto faccio diverse prove il “fai e disfai” mi ha fatto notare che alcune “finiture” di superduo perdono colore o rimangono graffiate… e questa cosa non mi piace affatto… ma partiamo dall’inizio.

Le superduo sono le prime (seconde a dire il vero) perline a due fori uscite diversi anni fa e con il passare degli anni si sono aggiunte tantissime finiture… ho ancora il primo sacchetto di superduo acquistate, le volete vedere???

Nel corso del tempo ho notato dei cambiamenti e voglio segnalarvi le superduo con cui meno mi sono trovata bene e mi farebbe piacere cosa ne pensate e quali avete notato che perdono colore.

Quelle che mi hanno dato maggior problema sono quelle nella finitura “Metalust”, in particolare nel colore “Burnt Copper”, il colore viene via mentre si lavora… peccato perché è molto bello. (è il colore degli orecchini Sniper, in foto in alto) 

Ho un altro sacchetto con delle superduo Metalust e spero non facciano lo stesso scherzo.

Altro colore che si graffia facilmente è il “Gold Shine Amber”… me ne sono accorta dopo aver disfatto un lavoro… si è creata una righetta proprio dove arrivava il rivoli.

I colori nelle finiture “Pastel” invece tengono bene il colore… ne ho usati diversi e non ho mai notato nulla di strano, per fortuna.


bracciale con superduo
Bracciale Binario

Stessa cosa per le finiture “Nebula” che adoro… ne ho usate in diverse colorazioni e non ho riscontrato problemi… neanche con quelle “Nebula Opaque red”
Due colori che invece mi hanno dato tantissimi problemi sono il color "Jet Old Silver" e il color "Old Aztec Gold"… pessimi entrambi, le prime “cambiano” colore, mentre le seconde si scalfiscono molto facilmente… sicuramente non le prenderò più.


Il colore che invece continuerò a prendere è il "Polychrome Orchid Aqua"… splendido, anzi super top!!!

Raccoglierò tutte queste info in una tabella, quindi mi piacerebbe avere anche il vostro parere… quale sono le superduo che NON userete più? E perché???

A presto 
Anna Rita 

domenica 29 aprile 2018

DIY "Red passion" orecchini con gemduo

E’ domenica, arrivo tardissimo, ma arrivo…

Oggi vi presento "Red passion", gli orecchini con gemduo splash

orecchini con gemduo splash


Il tutorial degli orecchini "Red Passion" prevede l’uso delle perline gemduosplash, ve ne ho già ampiamente parlato e oggi vi lascio il video tutorial che ho caricato stamattina nel mio canale youtube e che potrete vedere subito.



Gli orecchini “Red passion” sono stati realizzati con pochi materiali e come potrete notare, sono senza rivoli.

Ultimamente ne sto facendo diversi questo perché spesso sento dire che gli orecchini sono pesanti… così sto facendo delle prove, vediamo se la mia idea è giusta.

Per gli orecchini ho usato le gemduo e le rondelle 3*4mm, non ho provato con le diamonduo, ma lo farò molto presto, almeno potremo notare bene le differenze.

Altra “cosa” importante sono le rocailles… ho usato le Miyuki… come sapete le preferisco perché belle precise, ma anche qui, con opportune modifiche al numero potrete sostituirle con le Toho.

Nel video faccio ben notare il filo che utilizzo… il Miyuki e mi domando: ma come fate a lavorare con il fireline??? Negli ultimi giorni l’ho provato, ma mi sto trovando proprio male.

A proposito di filo, sapete che la mia scorta sta per finire??? Sapete che vuol dire??? Che si ordina!!!

E stavolta devo dire GRAZIE a qualcuno che non vuole farsi riconoscere… e che mi ha fatto un mega regalo, un buono sconto da spendere nello shop perlinegioielli…

Come ho detto in un precedente video, “Non so chi sei, ma voglio ringraziarti, ti prego, fatti viva/o”!!!

Vi giuro quando ho ricevuto il pacco ho pensato “Oh mamma questo non è il mio pacco”… poi però ho aperto la fattura e c’era il mio nome, sono andata nel pallone e ho contattata la titolare dello shop, ma non mi ha voluto dire nulla… e io sono ancora qui con la mia curiosità!!!

Va bene, anche per oggi ho scritto troppo, ma il blog serve anche a questo…

Adesso vi lascio e vi do appuntamento a mercoledì… magari scopriamo insieme la vincitrice del contest che si è appena concluso!!!

giovedì 26 aprile 2018

Quale bracciale scegliere per il giorno delle nozze?


Eccomi qui dopo la giornata di festa… ieri infatti è stato il giorno "della Liberazione", ma a casa mia abbiamo un altro motivo per festeggiare: l’anniversario di matrimonio dei miei genitori… pensate, sono 36 anni che sono sposati e il giorno delle nozze pioveva!!!

Conoscete il detto “sposa bagnata, sposa fortunata”? Per mia madre è stato proprio così…

Avete capito dove voglio andare a parare??? Oggi è l’ultimo episodio della rubrica “quale bijoux scegliere per il giorno del matrimonio” e parlerò di bracciali.

Cosa ne pensate dei bracciali per il giorno delle nozze??? Personalmente non faccio testo, perché adoro i bracciali ed è stata una faticaccia per me sceglierne solo due.


Stranamente ho scelto il primo e l’ultimo bracciale che ho realizzato, anzi spiego meglio il primo e l’ultimo pubblicati nel mio shop etsy

Se mi seguite avrete sicuramente capito che mi riferisco al bracciale Binario, realizzato con rondelle sfaccettate e superduo, che trovo particolarmente adatto agli abiti di nuova generazione, quelli che lasciano completamente scoperte le braccia.

bracciale con superduo


Il bracciale è vistoso-ma-non-troppo, anzi, è uno dei più gettonati e lo vedo indossato in diverse occasioni… qui in foto lo vedete in due colori, proprio perché ne ho realizzati tantissimi.

Il secondo bracciale scelto è ancora “sconosciuto” ed è stato realizzato con le nuovissime perline, di cui vi parlerò presto, che si chiamano paisley duo splash.




Questo è decisamente più minimalista, ma allo stesso tempo molto originale, grazie alla finitura delle perline, che sono bianche “spruzzate” argento… suona male ma è proprio questa la particolarità… perché ho scelto il bianco argento? Perché credo che dobbiamo “sfatare” dei falsi miti…e questo bracciale ne è una prova… che ne dite, vi piace???

Bene, starei qui a scrivere per ore, ma credo non sia il caso…

Vi ricordo solo che mancano due giorni alla fine del contest, Un bijoux per il matrimonio reale, poi si vota!!! Preparatevi a vederne delle belle!!!
A presto
Anna Rita