Tutorial Anello “Lolita”

Sono tornata, vi sono mancata almeno un po’??? Credi di no, ma oggi vi propongo il tutorial dell’anello Lolita, nato da una sfida con Michela.

Tutorial anello
Anello Lolita

Eh già… è stata proprio Michela a dirmi di fare “più anelli” e soprattutto mi ha inviato la foto di un abito a cui ispirarmi. E da qui è nata l’idea dell’anello.

Per realizzarlo dovrete usare le Semicircle, delle particolari perline a forma di mezzaluna, di cui vi ho già parlato tempo fa.

Oltre le semicircle avrete bisogno di rocailles, 8/0 per l’esattezza, vi serviranno per realizzare la fascetta all’herringbone “piatto”, questo perché almeno non dà fastidio quando lo si indossa.

Nel blog trovate un articolo per fare la spirale con la tecnica dell’herringbone tubolare, che vi consiglio di usare per realizzare i bracciali, vengono bellissimi!!!

Il tutorial dell’anello Lolita è disponibile in formato PDF, basta cliccare qui!!!

Tornando alle semicircle, personalmente le ho usate principalmente per fare i bracciali, trovate qui due esempi, il bracciale Compact e il bracciale Gray… sono uno l’opposto dell’altro…

Bracciale con semicircle
Bracciale Compact

Il primo prevede l’uso di pochi materiali, ed è lavorato “in blocco”, cioè senza interruzioni.

Il bracciale  Gray è invece l’unione di tanti moduli, che potrete usare anche per realizzare degli orecchini. Avrete bisogno di superduo, pellet, arcos par puca e tanta pazienza!!!

tutorial con semicircle
Bracciale Gray

Ovviamente non potevo non realizzare un ciondolo, questo, il ciondolo Life…

Tutorial ciondolo
Ciondolo Life

Per realizzarlo servono molte tipologie di perline diverse, ad esempio le crescent, i cabochon two hole, le diamonduo… e ovviamente le semicircle. A me piace tantissimo, a tal punto di averne fatto soltanto uno, che è andato subito a ruba,

Sapete, quando realizzo qualcosa che mi piace tanto, difficilmente “faccio la copia”, mi piace l’idea di aver venduto un pezzo unico, proprio come la persona che sa cogliere la particolarità del pezzo.

Per oggi vi ho detto abbastanza, vi saluto e vi do appuntamento a mercoledì prossimo, con una curiosa domanda!!!

Happy Beading

Anna Rita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *