Come fai a fare tutto???
Blog

Come fai a fare tutto?

Come fai a fare tutto? Questa è una delle domande che più spesso mi viene posta dalle persone a cui spiego la mia insolita attività.

Attività insolita, tra il creativo (i momenti in cui perlino) e il digitale, cioè questa parte che si divide tra i social, il blog e lo shop etsy.

Devo dire che la mia risposta alla domanda “come fai a fare tutto” si può riassumere in una sola parola: ORGANIZZAZIONE.

Come fai a fare tutto???
Scopri il mio “segreto” in questo articolo

Sembra strano, ma per gestire un’attività così insolita, che pochi conoscono e capiscono, serve organizzazione e un grande aiuto me lo sta dando il “bullet journal” di cui vi ho già parlato tempo fa.

Nel mio Bu Jo tengo traccia di tutto quel che devo fare nel breve periodo (magari il giorno dopo), nel medio periodo e nel lungo (gli obiettivi più importanti)

Iniziamo il 2019 con il bullet journal

Fino ad adesso ha funzionato, anche perché oltre al Bullet Journal ho iniziato a seguire un “metodo per la concentrazione”, chiamata “tecnica del pomodoro”, ne avete mai sentito parlare???

Vi spiego come faccio io:

  • Controllo sul bullet Journal la “lista delle cose da ultimare
  • Imposto il timer del cell (non ho quello a forma di pomodoro) a 20minuti
  • Inizio a lavorare e non smetto finchè non suona il timer
  • Pausa di 5 minuti, nella quale di solito controllo i social
  • Ripeto i 4 punti precedenti finchè non termino il lavoroogni 4 volte che suona il timer (ogni 4 pomodori) c’è una pausa più lunga, diciamo di 30min…

Nei trenta minuti di pausa, generalmente sistemo il tavolo dove lavoro o scelgo i materiali che userò poi…

E ovviamente aggiorno il bullet journal… vi assicuro che fino a che non provate, non crederete a questo metodo, ma poi diventa una “sana abitudine”.

Come è per me diventata una sana abitudine il preparare piccole sorprese per chi si iscrive alla newsletter mensile… siete iscritti??? Cosa aspettate??? Il primo luglio si avvicina e ci sarà un doppio regalo!!!

A domenica

Anna Rita

Se volete conoscere qualcosa in più riguardo alla tecnica del pomodoro, cliccate qui

2 Comments

  • Daniela

    Questo metodo è wowww, di fatto quando arriva una diatrazione… cell che suona, campanello è la zia, prole selvaggia ed wcco che la distrazione che non doveva esserci…diventa invece a tempo indeterminato🤣🤣
    Proverò il metodo del pomodoro!
    Grazie AnnaRita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COPYRIGHT © 2018 · Semplici Creazioni · PRIVACY & COOKIE POLICY